Pressione del sangue

La Pressione del sangue misura l’intensità della pressione che il cuore produce per la circolazione sanguigna. Innanzitutto la singola determinazione della pressione non significa nulla. Trovare la pressione alta in un momento in cui si è agitati o si è fatto uno sforzo o per mille altri motivi non ha nessuna importanza dal punto di vista medico. Si può parlare di pressione alta solo quando più volte, in diversi orari, in giorni diversi la pressione risulta al di sopra dei valori normali. Il valore della pressione esprime la pressione sistolica (massima) e la diastolica (minima). In realtà quella che è più importante per il medico è la pressione minima, la diastolica. La pressione massima con l’età e con il progressivo indurimento delle arterie fisiologicamente diventa più alta.
Nella maggior parte dei casi la pressione aumenta per cause idiopatiche, un termine molto amato dai medici che significa che non si sa quali siano le cause. In alcuni casi invece è dato da abitudini alimentari non corrette e non si esercita attività fisica regolarmente.

Sintomi

La pressione alta di per sè non dà sintomi evidenti. A volte può esordire con mal di testa, epistassi (sangue dal naso) e sintomi generici. Il problema sono i danni che nel tempo si determinano nel nostro organismo: infarto del cuore, ictus cerebrale, danni renali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.