Dopo il cetriolo, ecco il fungo killer!

Dopo il cetriolo killer, il batterio killer, il suino killer ora è la volta del fungo killer. Resistente a qualsiasi trattamento, al momento attuale questo particolare tipo di fungo, La Candida Auris, è in grado di resistere agli antimicotici. Questa resistenza probabilmente deriva dall’uso massiccio di antibiotici e antifungini utilizzati in campo umano, negli animali da allevamento e nell’agricoltura intensiva.
La Candida Auris rappresenta un problema per le persone con un sistema immunitario compromesso, nei fumatori, nei neonati, nei diabetici. In questi soggetti il fungo è in grado di diffondersi e dare delle candidosi diffuse a tutto l’organismo infettando il sangue, l’apparato neurologico, i reni, il fegato, le ossa. Quasi la metà dei pazienti che hanno contratto la Candida auris muore entro 90 giorni.

Annunci

Esame delle urine

L’esame delle urine rimane un esame semplice e di facile esecuzione. Nonostante questo è una analisi sempre presente nei normali check-up. Questo perché è in grado di darci numerose informazioni sul nostro stato di salute. La presenza ad esempio di globuli bianchi aumentati è indice di infezione urinaria, la “normale” cistite.

Trovare gli zuccheri aumentati a digiuno (glucosio nelle urine) può rappresentare il primo segno di diabete.

In caso di colica renale le urine possono darci informazioni utili sulla composizione del calcolo e quindi quali alimenti o abitudini alimentari dovremmo evitare.

La Glicemia

Uno degli esami più richiesti in un laboratorio è proprio la glicemia. L’esame valuta il contenuto di zuccheri (glucosio) nel sangue. Un aumento al di sopra dei valori normali è tipico del diabete in cui la caratteristica principale è proprio l’aumento degli zuccheri nel sangue. Inizialmente asintomatico il diabete decorre silenzioso o quasi fino all’instaurarsi di patologie molto gravi, l’infarto del cuore e l’ictus cerebrale. Prima di questi eventi, spesso fatali, possono comparire piccole manifestazioni da non prendere sotto gamba: cistiti, facilità a prendersi infezioni varie, necessità di alzarsi durante la notte per urinare, perdita di peso, sete, formicolii e senso di intorpidimento dei piedi.